L´autunno nella Val d’Isarco

L´autunno a Castel Campan scorre all´insegna della raccolta. Mele, pere, uva e patate sono mature ed aspettano solo di essere raccolte. Da secoli il fondovalle della Val d’Isarco produce mele e vini eccezionali. L´azienda  castel Campan da oltre dieci anni organizza la sua produzione secondo le rigide regole biologiche e vende i suoi prodotti sia in Italia come all´estero. Nel 2014 il Vino biologico “Paladin”, in concorrenza con 23 altri vignaioli biologici  è stato premiato come “miglior vino biologico altoatesino”.

L’autunno a Castel Campan

Una vecchia tradizione nella Val d’Isarco è il “törggelen”: nei masi vinicoli i contadini offrono agli ospiti, nei mesi autunnali, il vino nuovo in combinazione con l´ottima cucina contadina. Passeggiate tra la natura variopinta dell´autunno portano da maso a maso dove si aprono le porte delle famose “stube”, i soggiorni storici rivestiti in legno (solitamente di cirmolo) e le cantine con l´ottimo vino. Le “settimane della castagna” nel comune di Velturno offrono anche questo particolare frutto tra i prodotti gastronomici di altissima qualità.

Le giornate limpide dell´autunno invitano a indimenticabili escursioni in alta montagna, nel magico mondo dei “monti pallidi”, le Dolomiti.

Törggelen nella Val d'Isarco